CORROSITEX®

che cos'è

Il Corrositex® è un test in vitro che determina la corrosività chimica e consente l'assegnazione della classificazione GHS e della classificazione del gruppo di imballaggio U.N. per gli agenti corrosivi di classe 8. Questo test sostituisce completamente il test del coniglio della corrosività dermica.

La tecnologia di base proprietaria del test Corrositex® si basa su un sistema di rilevamento chimico e una biomembrana, che diventa colorata quando esposta a sostanze potenzialmente corrosive. Il tempo medio di penetrazione attraverso la biobarriera di 4 repliche della sostanza in esame viene utilizzato per determinare se tale sostanza è corrosiva, classificarla in una delle tre sottocategorie UN GHS, e per stabilire l’UN Packing Group associati al grado di corrosività riscontrato.

Come funziona

Il test Corrositex® viene eseguito in tre passaggi.

  1. Viene eseguito un test per assicurarsi che il campione e il reagente siano compatibili. Se si osserva un cambiamento fisico o un cambiamento di colore, il campione viene giudicato compatibile.
  2. Vengono utilizzate soluzioni di indicatori appropriate per consentire la categorizzazione del campione di prova come materiale Corrositex® Categoria 1 o Corrositex® Categoria 2. I materiali Corrositex® Categoria 1 sono tipicamente acidi / basi forti, mentre i materiali Corrositex® Categoria 2 sono tipicamente acidi / basi deboli.
  3. Si applica il campione alla biobarriera. Quando la sostanza chimica penetra attraverso o distrugge tutto lo spessore della membrana, entra in contatto con il CDS che subisce poi un semplice viraggio. Questo cambiamento di colore viene osservato visivamente e viene registrato il tempo richiesto per il cambio di colore.

Gli utenti registran o semplicemente il tempo necessario al campione per sfondare la membrana. Quindi, in base alle loro esigenze, possono assegnare la classificazione GHS appropriata e / o la classificazione del gruppo di imballaggio U.N. per la conformità DOT o EPA degli Stati Uniti.


GUARDA VIDEO